F.A.Q.

Che cos’è l’Isfol?


L’Isfol (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori) è un ente pubblico di ricerca vigilato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’Isfol conduce attività di ricerca scientifica sui temi della formazione professionale, del lavoro e delle politiche sociali; fornisce supporto tecnico-scientifico al Ministero del lavoro e delle politiche sociali ed opera a supporto dello Stato, delle Regioni e Province autonome, Enti locali, Istituzioni nazionali pubbliche e private.

L’Isfol è membro del SISTAN (Sistema statistico nazionale), a garanzia, oltre che della qualità della ricerca, anche della tutela della privacy dei dati rilevati.

Visita la pagina “chi siamo 

Chi conduce l’indagine e chi effettua le interviste?

L’impianto metodologico e la responsabilità scientifica dell’Indagine sono dell’Isfol e la rilevazione è stata affidata tramite Gara ad un RTI (Raggruppamento Temporaneo di Impresa) composto da Censis e Adacta International.

 

A chi è rivolta l’indagine?

L’indagine complessiva è rivolta a 5 target di Volontari del SCN:

- i Volontari in servizio nell’ambito del “Bando 2015”;

- i Volontari che hanno svolto il servizio nell’ambito del “Bando 2013”;

- i Volontari che hanno svolto il servizio nell’ambito del “Bando 2015” di SCN all’Estero;

- i Volontari che hanno svolto/stanno svolgendo il Servizio nell’ambito del Programma Garanzia Giovani;

- i Volontari che hanno svolto/stanno svolgendo il Servizio nell’ambito del Bando SCN per Expo 20015;

 

A chi mi posso rivolgere per avere conferma sulla veridicità di questo contatto?

E’ possibile contattare il Gruppo di Lavoro Isfol scrivendo una e-mail all’indirizzo: serviziocivile@isfol.it

È possibile consultare il sito dell’Isfol www.isfol.it, nella sezione dedicata alle “Rilevazioni in corso”

 

Come avete avuto il mio nominativo?

Ogni individuo è stato estratto con criterio di scelta casuale dagli elenchi resi disponibili all’Isfol dalla Presidenza del Consiglio, Dipartimento della Gioventù e  del Servizio Civile della Presidenza del Consiglio che gestisce il SCN. Ogni nominativo delle indagini campionarie viene estratto secondo una strategia di campionamento volta a produrre un campione statisticamente rappresentativo delle variabili oggetto d'indagine.

 

Perché è necessaria la mia collaborazione?

Solo attraverso un approfondito studio sulle motivazioni, la soddisfazione e le aspettative dei volontari del SCN l’Isfol può fornire ai decisori gli strumenti di analisi per intervenire con politiche mirate, adeguate ed efficaci. Per questo motivo è necessaria la sua collaborazione, come quella di tutti gli altri individui che sono stati selezionati.

 

Quali informazioni mi vengono richieste?

Nelle prossime settimane, un rilevatore della società da noi incaricata della raccolta dei dati la contatterà telefonicamente per rivolgere alcune domande. L’intervista sarà realizzata attraverso la somministrazione di un questionario suddiviso in moduli. La sua collaborazione e disponibilità saranno, pertanto, fondamentali per la buona riuscita della ricerca. Ovviamente, i risultati dell'indagine verranno diffusi esclusivamente in forma aggregata o in modo tale da rendere impossibile l’identificazione degli intervistati.

 

Il Questionario è stato costruito con l’obiettivo di rilevare informazioni utili rispetto alle dimensioni di Cittadinanza Attiva, Occupabilità ed esperienza di Servizio Civile Nazionale. Per questo Le saranno rivolte domande finalizzate all’esplorazione dimensioni che riguarderanno il processo di avvicinamento al SCN, il percorso formativo svolto, le aspettative per il futuro, le competenze di cittadinanza sviluppate ma anche opinioni e motivazioni personali.

 

Come viene garantita la mia privacy?

Per legge, tutti coloro che lavorano, a qualunque titolo, a questa indagine hanno sottoscritto un accordo di riservatezza per mantenere riservate le informazioni fornite dagli intervistati.

Nel rispetto della privacy, tutte le informazioni che potrebbero ricondurre a un singolo individuo non verranno rilasciate né pubblicate, ma saranno distrutte al termine dell'indagine. 

I risultati dell'indagine verranno diffusi esclusivamente in forma aggregata o in modo tale da rendere impossibile l’identificazione degli intervistati.

 

Ora non ho tempo posso farlo in un altro momento?

Si, può concordare con l'intervistatore che l'ha contattata un appuntamento nel giorno e nel periodo per lei più comodo.

Azioni sul documento