Alla scoperta della biblioteca Nicolini. Apprendimento informale e non formale

Inizialmente era una piccola biblioteca con pochissimi libri, diventata negli anni un luogo pubblico di incontro e di scambio per i cittadini, un polo culturale - che risponde alle esigenze del territorio - molto apprezzato per i servizi che offre in cui si sviluppano e si intrecciano attività di apprendimento non formale e informale; occasioni e opportunità per conoscere e conoscersi, condividere e crescere che l’Isfol presenta attraverso la ricerca “Analisi di forme di apprendimento di tipo non formale e informale”.

Inizialmente era una piccola biblioteca con pochissimi libri, diventata negli anni un luogo pubblico di incontro e di scambio per i cittadini, un polo culturale - che risponde alle esigenze del territorio - molto apprezzato per i servizi che offre in cui si sviluppano e si intrecciano attività di apprendimento non formale e informale; occasioni e opportunità per conoscere e conoscersi, condividere e crescere che l’Isfol presenta attraverso la ricerca “Analisi di forme di apprendimento di tipo non formale e informale”.