Gruppo nazionale Placement

La valutazione tra ricerca e attuazione politica

12.03.2013 - Un’attività dal rigore scientifico, con ricadute effettivamente concrete. Così si può riassumere il ruolo del  Gruppo Nazionale Placement, il cui recente appuntamento è stato aperto dal primo intervento pubblico del prof. Pier Antonio Varesi come Presidente dell’Isfol.

Varesi, ha sottolineato che il “seminario del Gruppo Placement, ben rappresenta il posizionamento e la mission dell’Isfol quale peculiare luogo d’incontro tra ricerca accademica e ricerca funzionale all’attuazione delle politiche”.  Il prof. Varesi si è soffermato inoltre sul’importanza della Valutazione delle politiche; un tema rispetto al quale l’Isfol si candida a svolgere un ruolo di rilievo, anche alla luce dell’evidente centralità conferita ad essa nella programmazione 2014-2020.

Come è emerso nel corso della giornata, attraverso il Gruppo Placement, l’Istituto si propone di rafforzare, ampliare e rinnovare rapporti di collaborazione con singole realtà regionali, auspicando la possibilità che si realizzi un sostegno anche materiale, tramite l’offerta di servizi di ricerca. Il Gruppo alimenta, così, il   rapporto con le regioni, interessate ad esperienze valutative, d’affiancare alle attività già svolte a supporto dell’Amministrazione Centrale. Coordinato dall’Isfol, il Gruppo Nazionale Placement, è composto da referenti indicati dalle Autorità di Gestione Fse 2007-2013 e da rappresentanti dell’Igrue - Ragioneria  Generale dello Stato – Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Dipartimento delle Politiche di Sviluppo e Coesione e di Tecnostruttura, organismo tecnico del Coordinamento delle Regioni. Al Gruppo partecipano anche ricercatori dell’Istat.

Paolo Severati, responsabile del Gruppo di ricerca sulla Valutazione delle Politiche della Formazione dell’Isfol, ha introdotto e moderato la giornata. Tema portante, la valutazione d’efficacia con “metodo di analisi controfattuale”. In questo quadro, sono stati offerti, in primo luogo, spunti di riflessione sugli aspetti relativi ai metodi e alle analisi da adottare nello specifico segmento metodologico relativo alla controfattuale. In secondo luogo, sono state approfondite, le implicazioni relative al rapporto tra committenza e valutatore. Quest’ultimo osservato, sia in termini di mandato, che il livello politico conferisce al valutatore sia di trasferimento, da parte di quest’ultimo al primo, delle evidenze emerse dall’indagine scientifica.

 

Per saperne di più

 Borse lavoro Marche-FGB IRS

 Valutazione impatto netto-FGB IRS

 European Evaluation Network - Pellegrini

 [email protected] - Abbiati, Argentin, Caputo, Pennisi, Vidoni

 Sperimentazione Lazio - Isfol

 Sperimentazione Lazio – Isfol_2

 Sviluppo professionale dei docenti Paiano [email protected] - MIUR

 Ricerca sulle politiche contro la dispersione scolastica – Regione Sardegna

 

 

Azioni sul documento